image

Sapori del Giappone al Taki

Link sponsorizzati

dic 18

Temari Zushi

Temari Zushi

Se ami la cucina giapponese e hai prenotato un bed and breakfast Roma San Pietro , Il Taki è il ristorante che fa per te !

Ubicato a pochi passai da San Pietro e caratterizzato da una atmosfera elegante e moderna, il Taki è il luogo ideale per chi vuole vivere un momento da quiete e relax immerso in una magica atmosfera giapponese.  Il colore dominante del locale è il nero sottolineato da particolari  giochi d’acqua, il servizio è professionale e cortese. Il Taki è anche sala da tè.

Le proposte culinarie non si limitano al solito sushi, l’oishi spicy sake , roll con scaglie di tempura al cui interno si trovano salmone piccante, avocado e uova di pesce è davvero ottimo.

Le diverse versioni del sushi e del sashimi si riassumo nel Temari-zushi che ha la forma di piccole palline, nel Kaiseki, l’Oshizushi ,sushi pressato usando una forma di legno detta oshibako, e nel kushikatsu , spiedino che può essere di carne , di verdura , di pesce o di formaggio, ripassato nella pastella, nel pane grattato e poi fritto.

Consigliato a chi ha voglia di trascorrere una serata elegante e raffinata mangiando bene al giusto prezzo.

 


Tiepolo Bistrot – la fantasia in cucina

Link sponsorizzati

dic 11

Patate cartoccio Tiepolo Bistrot

Patate cartoccio Tiepolo Bistrot

Trascorrere qualche giorno di vacanza a Roma è sempre piacevole e divertente, si tratta di organizzarsi per tempo prenotando un b&b Roma  assicurandosi così l’alloggio. Sicuramente è la scelta giusta sia per comodità che per convenienza , al resto ci pensano Roma e le sue meraviglie, luoghi conviviali inclusi !

Il Tiepolo Bistrot , ubicato a pochi passi dall’Auditorium Parco della Musica e dal Maxxi, è un bistrot ricavato da una vecchia bottiglieria. Un arredamento molto particolare, pareti colorate, sedie e tavoli di legno vecchia maniera, ognuno di un colore diverso e una toilette a dir poco originale, rendono l’ atmosfera calda e accogliente. La parete con bottiglie di vino a vista danno al bistrot un tocco di rustico. Appena entrati si scatena il buon umore grazie anche alla simpatia del personale !

Al Tiepolo bistrot troverete non i soliti piatti, ma pietanze originali! La cucina proposta è infatti di stampo mediterraneo, con forti influenze svedesi. Sulla lavagna i piatti del giorno sono molto sfiziosi, il menù è limitato ma con cibo insolito e dagli accostamenti originali: sfiziosi piatti a base di curry, specialità greche e svedesi, cous-cous,zuppe , insalate ( da non perdere la Kensington )patate al cartoccio, vera esplosione di fantasia e specialità del locale. Da quella classica con il burro a quelle più particolari, per esempio con salsa di formaggio e carciofi, o ripiena di uova di lompo, salsa yogurt e cipolla  oppure con il salmone affumicato. Da brividi il pecorino con noci e miele e la torta di carote e noci.

La lista di vini e birre artigianali completa un menu che soddisfa i palati più curiosi.

Dopo una visita al Maxxi o dopo un concerto all’Auditorium di Roma , fate un salto da Tiepolo bistrot, anche in senso del gusto vuole la sua parte!



Tonnarelli al cinghiale

Tonnarelli al cinghiale

Un viaggio a Roma alla scoperta delle sue meraviglie, comporta sempre un grande dispendio di energie. Importante dunque è il buon riposo e la buona cucina. Per il vostro soggiorno romano vi consigliamo di prenotare un bed and breakfast Roma sul sito bbitalia.it, l’accoglienza dei romani non vi farà mancare il calore della vostra  casa, per un buon pasto vi consigliamo il ristorante/pizzeria la Tavernaccia

Piccolo ristorante a conduzione familiare,la Tavernaccia, allegramente caotico,  è frequentato principalmente dai romani. Il servizio è caldo e accogliente e il cibo è a base di pietanze tipiche della cucina romana. Si inizia con la classica bruschetta all’aglio servita con prosciutto affettato a mano, per poi passare a uno degli ottimi piatti di pasta tradizionale.

La Tavernaccia è il luogo ideale per ordinare la lasagna fatta in casa quando disponibile,i tonnarelli al Cinghiale, i rigatoni alla carbonara, ma anche i secondi a base di carne ( trippa; fagioli con cotiche e coda alla vaccinara ) e pesce sempre fresco, sono altrettanto gustosi. Le verdure di stagione sono incluse sul menu così come degli squisiti dolci fatti in casa. La lista dei vini è in continua crescita, scelta con cura e dai prezzi modici. L’estate il ristorante dispone di alcuni tavoli posti all’esterno.



Antipasti DitiramboQuesto piccolo ristorante vicino a Campo de ‘Fiori è vivace e invitante, con le sue travi a vista e archi in pietra. Il Ditirambo è ‘piuttosto buio quindi è il luogo ideale per sfuggire alla calura dell’ estate o quando il tempo fuori è poco invitante. Il menu ottimo e vario, combina specialità romane come la cacio e pepe (pasta con pecorino romano e pepe nero), con innovazioni interessanti come sottili fette di patate croccanti con fonduta e scaglie di tartufo nero. I piccoli timballi di melanzane e specialità provenienti da altre regioni italiane sono molto buone. Le porzioni sono piccole ma soddisfacenti. C’è una lista di vini con prezzi equi e una insolitamente buona selezione di mezze bottiglie. La signora Antonia prepara la pasta fresca per il ristorante ed è anche responsabile dei i deliziosi dessert sul menu. Ottimo rapporto qualità prezzo

La sua ubicazione vicino a Campo de’ Fiori è l’ideale per chi soggiorna in un bed and breakfast  Roma centro, una piacevole passeggiata nel cuore di Roma consente di raggiungerlo senza stress e fatica

Cosa aspettate ? Prenotate il vostro viaggio su bbitalia.it e buon appetito !



Il Convivio Troiani

Il Convivio Troiani

I fratelli Troiani, Massimo, Giuseppe e Angelo hanno aperto il ristorante il Convivio nel suo indirizzo originale , in Via dell’Orso, nel 1990. Oggi è considerato uno dei migliori ristoranti di Roma. Grazie alla sua ubicazione nel cuore del centro storico romano è il luogo ideale per le occasioni speciali, grazie alle eleganti sale e alla buona cucina.

Se ti trovi a Roma e alloggi in uno dai tanti Bed and breakfast Roma Navona, regalati una cena al Convivio.

Il menu è una entusiasmante miscela di vecchio e nuovo. A molti dei tradizionali piatti  romani è stata data una svolta, come alla coda di bue disossata con purea di sedano e rapa, il segreto di Angelo per le sue nuove creazioni sta nel combinare gli  ingredienti di stagione con brio e stile. La sequenza di piatti è strabiliante, ma alcuni in particolare mi sono da annoverare : La stravagante unione di carciofo alla giudia e carciofo alla romana è decisamente geniale (con l’aggiunta del baccalà mantecato), i macarons salati , il trittico di tiramisù che racchiude in un solo piatto tutte le possibili declinazioni di questo dolce tradizionale. Ottimo cibo che incoraggia le persone a ordinare una serie di mezze porzioni, creando cosi il proprio menu di degustazione. La maggior parte dei grandi vini è presente nella lista e Massimo è sempre lieto di suggerire quale abbinare ai vari piatti del menu.

Il Convivio

Vicolo dei Soldati, 31, 00186 Roma, Italia



spaghetti alla bottarga

spaghetti alla bottarga

Siete in vacanza a Roma e soggiornate in un Bed and Breakfast Monteverde ? Bene, il problema pranzo/cena è subito risolto, prenotate dal Vascello e gustate la cucina  di questo ristorante gestito da due coppie sarde. Le gemme della cucina sarda sono i grandi ravioli con ricotta e scorza di limone e gli spaghetti con bottarga, ma Angelo cucina anche alcune tra le migliori paste alla carbonara e amatriciana di Roma. In serata è possibile ordinare sottili pizze croccanti più una buona scelta di piatti di carne e pesce. La moglie di Angelo, Dorina, prepara dei deliziosi dessert e la sua torta di ricotta è la più ambita. Come vino è consigliato un ottimo Terre Bianche. In estate i tavoli posti all’aperto sono una via di fuga dal caldo del centro di Roma.



Se cerchi uno dei posti migliori in cui mangiare la “matriciana” a Roma e vuoi assaporare l’atmosfera trasteverina, da Corrado è la trattoria a Roma che fa per te. Sarai servito al tavolo da Massimo, attuale gestore e figlio di Corrado, che nel 1971 inaugurò il ristorante di cucina romana dove viene preparata una delle migliori amatriciane della capitale. E si, a Roma, dove c’è il gusto di abbreviare le parole, la “matriciana” sostituisce l’amatriciana, la pasta preparata secondo la tradizione di Amatrice, il piccolo comune in provincia di Rieti. Amatriciana o matriciana che dir si voglia a Trastevere è sinonimo di Corrado, che per la sua cucina tradizionale è un ristorante da consigliare.

Layout 1

A mescolare sapientemente il guanciale, il pomodoro pelato, l’olio e il vino, gli ingredienti semplici del sugo all’amatriciana, da Corrado sono Angela e Roberta, le cuoche del ristorante a Trastevere, in via della Pelliccia, 39, che oltre a questo manicaretto della cucina romana ne preparano tanti altri, come ad esempio la trippa, la pajata, i carciofi, le polpette e gli involtini, senza far mancare la cicoria “capata” (=pulita) a mano e saltata in padella con aglio e peperoncino.

Se stai facendo un soggiorno a Roma presso uno dei B&B a Trastevere, da Corrado è una tappa obbligata per gli amanti della buona tavola e per conoscere la giovialità del romano doc incarnata dal proprietario e dai suoi amici che spesso lo aiutano a servire gli ospiti del locale.



Se stai cercando un ristorante in zona Vaticano il nostro consiglio di oggi è il ristorante Arlù a Borgo Pio, a pochi passi dal Vaticano. Se effettuerai un soggiorno a Roma per il ponte dell’Immacolata ti consigliamo di fermarti a pranzo o a cena in questo ristorante nel quale ti sentirai subito a tuo agio, grazie all’accoglienza offerta dai proprietari, Armando e Lucia, le cui iniziali si sono fuse per dare il nome al loro Ristorante Arlù.

home-01

Se ti fermerai a Roma per il Ponte dell’Immacolata ti consigliamo di prenotare con un po’ di anticipo, perché essendo così vicino al Vaticano potresti non trovare posto per l’apertura della Porta Santa e l’inaugurazione del Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco. Da Arlù c’è un ottimo rapporto qualità-prezzo: troverai molti piatti della cucina romana, dai classici spaghetti all’amatriciana, alla gricia, ai tonnarelli cacio e pepe, ai saltimbocca, primi e secondi di pesce, vari antipasti, fra cui i carciofi alla romana, contorni e dolci, il tutto in un’atmosfera familiare, accogliente e intima, in quanto il locale non è molto grande e non può ospitare più di 25-30 persone. Pane con lievito madre, pasta e dolci fatti in casa ti aspettano.

Qui di seguito i contatti del Ristorante Arlù al Vaticano:

Borgo Pio, 135

Tel. +39 06 68 68 936 Cellulare +39 392 54 83 948

email: info@ristoranterlu.com



Pasta cacio e pepe

Pasta cacio e pepe

Il Ristorante Roma Sparita è un gioiello nascosto in una delle più belle piazze di Trastevere (Piazza di Santa Cecilia), circondato edifici il cui colore varia dall’ ocra alla terracotta. Come suggerisce il nome si tratta di un superstite di quella parte di Roma che è quasi ormai scomparsa e rappresenta un’oasi in un deserto di cibo non sempre all’altezza delle aspettative. In estate i tavoli si mangia all’aperto direttamente sulla piazza, con un buon bicchiere di vino e godendo i piatti semplici della cucina romana. Il menu è corto ma la maggior parte delle persone vi si recano soprattutto per la deliziosa pasta cacio e pepe, a base di pecorino e pepe nero, servito su un guscio croccante di Parmigiano e per cozze alla marinara – cozze con aglio, peperoncino e un pizzico di pomodoro.

Vi è venuta l’acquolina in bocca ? Prenotate un bed and breakfast Roma Trastevere e tuffatevi in un mondo di sapori che solo il ristorante Roma Sparita sa offrirvi !



Se stai cercando un ristorante senza glutine in zona Vaticano  ti  consigliamo dove mangiare a Roma senza spendere molto. A Borgo Pio, la via che collega Castel Sant’Angelo al Vaticano si trova dal 2011 un locale di street food, il cosiddetto cibo da strada che è diventato una filosofia culinaria. Da Mama Frites, a Borgo Pio, 28 troverai non solo i classici panini, ma primi, secondi, contorni e dolci da mangiare per strada, il tutto, rigorosamente senza glutine.

 

ristorante senza glutine roma

Mama Frites  nasce dall’esigenza di Marcella, una signora napoletana che nel 2000 scoprì di essere allergica al glutine e nel ristorante dei suoi fratelli a Napoli inserì una sezione speciale di piatti senza glutine. La formula venne “esportata” a Roma per dar vita al ristorante di Borgo Pio dove potrai ordinare il tuo piatto e gustarlo a spasso per Borgo Pio, oppure se trovi posto seduto al ristorante, oppure in uno dei B&B Roma San Pietro dove stai trascorrendo le tue vacanze romane. Quali sono le specialità di Mama Frites? Dai panini ai dolci avrai l’imbarazzo della scelta. Il menù di Mama Frites è preparato secondo la tradizione culinaria partenopea: panini, lasagne, parmigiana di melanzane o di zucchine, risotti, l’arancino ed il crocchè (la crocchetta di patate alla napoletana) al metro, fino al fantastico “cuoppo” salato: verdure pastellate, piccoli arancini e crocchè serviti nel cono di carta o il “cuoppo” dolce, con le zeppoline di pasta di pizza con lo zucchero o al cioccolato oltre al “cuoppo” con la frittura di pesce o di carne.

Mama Frites ha aperto di recente anche a Trastevere, a Vicolo de’ Cinque, 42. Da non perdere per chi ama lo Street Food!